Richiedi un risarcimento in caso di mancata corrispondenza

In viaggio su un collegamento di due percorsi? Il viaggiatore è ancora in pericolo di perdere il suo secondo volo a causa dell'arrivo in ritardo del primo.

Perdersi la sua corrispondenza? Ciò può avere conseguenze meno dannose per i passeggeri se viaggiano con un biglietto aereo singolo o un numero di prenotazione unico, perché in caso di interruzione del volo iniziale, è l'operatore che prenderà in carico il suo volo clienti mettendoli su un altro link.

Inoltre, prenotando un volo costituito da due tratte, servite e fornite da due diversi vettori aerei, i passeggeri possono perdere la corrispondenza se il ritardo registrato all'arrivo del primo volo è eccessivo. In questo caso, la compagnia aerea che serve il secondo volo è sollevata da qualsiasi responsabilità per i passeggeri in ritardo non proponendoli rimborsi o risarcimenti.

Quanto possiamo vincere?

Per essere risarciti in caso di corrispondenza mancata? Secondo il regolamento adottato dal parlamento europeo, abbiamo accesso alla compensazione finanziaria che viene valutata in base all'itinerario del suo volo.

250 €: per qualsiasi viaggio inferiore a 1500 Km,
400 €: per un collegamento di un percorso tra 1500 e 3500 Km,
600 €: per voli a lungo raggio (oltre 3500 km).

All'inizio, dobbiamo sempre ricordare che questo può accadere a tutti. Manca la corrispondenza può avere un impatto più grave sul passeggero quando quest'ultimo viaggia per un appuntamento importante (incontro, colloquio di lavoro, ...). In ogni caso, dobbiamo reagire rapidamente quando scopriamo che il suo aereo è decollato senza di lui. Il viaggiatore può chiedere un risarcimento alla compagnia aerea responsabile per l'interruzione del suo viaggio.

Hai un risarcimento monetario? Può aiutare a limitare il danno, riducendo così l'impatto negativo che questo tipo di danno può avere sui viaggiatori.

Si prega di compilare il modulo di richiesta in inglese

Compensa il ritardo

Il Parlamento europeo prevede un risarcimento nel caso in cui la compagnia non trasporti i suoi passeggeri all'orario concordato. I voli che accumulano tre o più ritardi sono ammissibili al risarcimento, sapendo che quest'ultimo è calcolato sulla base del viaggio percorso dall'aeromobile.